Scegli la tua lingua:

Stella Doradus
Casi di Studio

Installazione del ripetitore di telefonia mobile nel campus universitario Collège Remoulins

Tempo di lettura: 2 minuti.

Il nuovo edificio del College Remoulin in Francia, dal design architettonico imponente, è stato completato nel gennaio del 2022 e ha aperto le porte a 720 nuovi studenti. Con una superficie complessiva di 5580 m2, si tratta di un campus esteso, che comprende diversi edifici, tra cui una reception, locali amministrativi, una sala per il personale, un’infermeria, una cucina, una grande mensa e 2000 m2 di aule.

Il college, che ha vinto 3 prestigiosi premi per il suo design, è costruito su palafitte e utilizza materiali ecologici altamente isolanti, pannelli solari e protezione solare (rete d’acciaio). Tuttavia, al termine dei lavori si è scoperto che questi materiali altamente isolanti e le pareti in cemento bloccavano l’ingresso del segnale di telefonia mobile nell’edificio.

La sfida

Gli studenti e il personale si aspettano che un edificio così moderno e premiato sia dotato delle tecnologie più recenti e avanzate. Per gestire l’elevato utilizzo di traffico dati da parte di studenti e personale e per soddisfare l’esigenza di base di poter utilizzare i propri telefoni cellulari all’interno dell’edificio e ricevere comunicazioni vocali pulite e Internet ad alta velocità, sono necessarie soluzioni di comunicazione eccellenti all’interno dell’università. Il segnale telefonico è necessario anche per altri dispositivi del college, come i parcometri e-Parking e i terminali di pagamento VISA. Il personale e gli studenti si aspettano anche di poter pagare con il proprio telefono gli articoli del bar utilizzando Google Pay e altre applicazioni di pagamento mobile.

La società di gestione si è rivolta a Topsat, un installatore di fiducia Stella Doradus, che vanta anni di esperienza nella risoluzione di problemi di copertura del segnale di telefonia mobile in edifici di ogni tipo.

A sinistra: antenna a parete per la copertura degli alloggi degli studenti. A destra: antenna omnidirezionale nell’area mensa

La soluzione

Topsat ha effettuato un sopralluogo nell’edificio per verificare i requisiti e il livello del segnale in tutte le aree. Dopo aver discusso i requisiti con la direzione e aver verificato il livello del segnale in tutte le aree e la posizione dei tralicci degli operatori all’esterno, Topsat ha deciso di installare un sistema DAS Stella. Si tratta di una soluzione modulare e il sistema può essere esteso in modo molto semplice se la Direzione decide in futuro che il segnale potrebbe essere necessario in altre parti dell’edificio. Il sistema amplifica anche tutti gli operatori e non c’è limite al numero di utenti che possono operare contemporaneamente. Questo era molto importante per la direzione, perché non potevano permettersi interruzioni del segnale durante le lezioni, ecc.

La Direzione ha voluto mantenere l’aspetto elegante dell’ambiente e ha richiesto che le antenne fossero nascoste alla vista in alcune aree; per questo motivo, ove possibile, le antenne sono state installate sopra il controsoffitto e quindi non visibili nella stanza.

Alcune antenne a parete erano installate nei corridoi e il segnale passava nelle stanze adiacenti attraverso le porte di legno.

I materiali utilizzati per l’installazione sono stati:

Il risultato

Installazione pulita.

La Direzione è stata lieta di constatare che l’installazione di 44 antenne e cavi non ha avuto alcun impatto visivo sul nuovo edificio.

Tutte le aree dell’edificio dispongono ora di una connessione Internet superveloce e di chiamate vocali nitide, consentendo a tutti gli studenti di utilizzare i loro telefoni come se fossero a casa propria.

Nessun costo di gestione

Hanno particolarmente apprezzato il fatto che con il sistema Stella DAS non ci sono spese di gestione, come ad esempio i problemi legati al GDPR, le password e altre spese associate alla manutenzione di un sistema Wi-Fi. Una volta installato, non è previsto alcun pagamento mensile e non ci sono problemi di GDPR.

Eco-compatibile

Dopo aver vinto 3 premi per questo edificio eco-compatibile, la Direzione ha voluto assicurarsi che anche il sistema di comunicazione fosse eco-compatibile. Era importante che la soluzione fosse a prova di futuro e non dovesse essere aggiornata. Nel momento in cui gli operatori aggiorneranno le loro reti, il college beneficerà automaticamente di questi aggiornamenti grazie alla soluzione Stella Repeater, che amplifica la rete dell’operatore.

Il ripetitore consuma la stessa quantità di energia di una lampadina.

Si tratta di gran lunga della soluzione più avanzata e rispettosa dell’ambiente.

Casi di Studio
Man installing a signal repeater in an elevator
Una soluzione per il segnale di telefonia mobile in un ascensore

Tempo di lettura: 2 minuti UNYC è una società di telecomunicazioni specializzata...

Uffici, negozio e magazzino JCB

Tempo di lettura: 2 minuti Il background dell’azienda JCB Joseph Cyril Bamford...

Amplificare il segnale di telefonia mobile nel parcheggio dell'aeroporto

Tempo di lettura: 2 minuti Installazione di un sistema di ripetitori multi-operatore...

Ospedale generale di Cavan - Installazione dei ripetitori

Apparecchiature installate: 14 ripetitori StellaOffice a 5 bande. Tipo di edificio: Ospedale...